Firmato accordo di rinnovo per le imprese edili di Roma e Provincia

Siglata il 28/11/2019, tra l’ACER di Roma e Provincia e la FENEAL-UIL, la FILCA-CISL, la FILLEA-CGIL, l’ipotesi di accordo di rinnovo del CIPL per le imprese edili e affini di Roma e Provincia, in vigore dal 1/1/2020. Le Organizzazioni Sindacali FENEAL UIL, FILCA CISL e FILLEA CGIL di Roma e Provincia hanno firmato con riserva l’ipotesi di rinnovo e si impegnano a scioglierla entro e non oltre il 23/12/2019. Le Parti Sociali territoriali concordano nel ridefinire la Governance dei due Enti Bilaterali così come segue:CASSA EDILE: oltre al Direttore, di espressione di parte datoriale, dovranno essere individuati, all’interno dell’organico dell’Ente, tre Responsabili - di espressione delle OO.SS. dei lavoratori - per le aree della Cassa Edile: "DURC", "Operai" e "Imprese".Il mandato di raggiungere gli obiettivi individuati dalle Parti Sociali e di definirne le procedure attuative è affidato al Comitato di Presidenza che si avvale del Direttore. Il Direttore è coadiuvato dai citati Responsabili di Area.CEFMECTP: oltre al Direttore, di espressione di parte datoriale, dovrà essere ind

Quando il legittimo diritto di critica al datore di lavoro sfocia nell'illecito disciplinare

La critica mossa dal lavoratore al datore di lavoro può trasformarsi da esercizio lecito di un diritto in condotta idonea a configurare un illecito disciplinare, laddove superi i limiti della corrispondenza a verità dei fatti narrati ("continenza sostanziale") e delle modalità espressive che possano dirsi rispettose di canoni di correttezza, misura e civile rispetto della dignità altrui ("continenza formale"), anche considerando il mezzo utilizzato. Ulteriormente, nell'ipotesi di critica espressa da lavoratore con funzioni di rappresentanza sindacale all'interno dell'azienda, il diritto di critica gode di un'ulteriore copertura costituzionale nel momento in cui l'espressione di pensiero è finalizzata al perseguimento di un interesse collettivo (Corte di Cassazione, sentenza 02 dicembre 2019, n. 31395). Una Corte d'appello territoriale, in riforma della decisione del Tribunale di prime cure, aveva dichiarato la nullità del licenziamento intimato ad un dipendente adibito a mansioni di operatore ecologico e rivestito della carica di delegato sindacale, condannando la società alla re

Giurisprudenza - TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE LAZIO - Ordinanza 29 ottobre 2019

Spese di giustizia - Rimborso delle spese di patrocinio legale - Rimborso delle spese legali sostenute da dipendenti pubblici per la difesa nei giudizi civili, penali o amministrativi in relazione a fatti commessi nell'esercizio delle funzioni e conclusi con sentenza o provvedimento che escluda la loro responsabilità - Mancata previsione del rimborso anche ai funzionari onorari chiamati a svolgere funzioni sostitutive o integrative o comunque equivalenti a quelle svolte da funzionari di ruolo dell'Amministrazione dello Stato o quantomeno ai magistrati onorari nominati ai sensi della legge n. 374 del 1991 - Decreto-legge 25 marzo 1997, n. 67 (Disposizioni urgenti per favorire l'occupazione), convertito, con modificazioni, nella legge 23 maggio 1997, n. 135, art. 18…

Giurisprudenza - TRIBUNALE DI BARI - Ordinanza 18 aprile 2019

Lavoro e occupazione - Disciplina del contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti - Tutela per ipotesi specificate di vizi formali e procedurali del licenziamento - Meccanismo di determinazione dell'indennità spettante al lavoratore. - Decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 23 (Disposizioni in materia di contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti, in attuazione della legge 10 dicembre 2014, n. 183), art. 4.…

Giurisprudenza - CORTE DI CASSAZIONE - Ordinanza 25 novembre 2019, n. 30646

Licenziamento del dirigente - Promiscua utilizzazione della prestazione lavorativa da parte di più imprese del gruppo - Stretta integrazione tra le attività esercitate dal gruppo - Stato di crisi aziendale dedotto esclusivamente con riguardo ad una sola delle imprese - Codatorialità genuina - Rapporto di lavoro che vede nella posizione del lavoratore un'unica persona e nella posizione del datore di lavoro più persone - Solidale obbligazione del datore di lavoro…

Prassi - PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - Comunicato 06 dicembre 2019, n. 15

Disegno di legge delega al Governo per la riforma del processo civile - Regolamento per il riordino del Banco nazionale di prova per le armi da fuoco portatili e per le munizioni commerciali - Regolamento di riorganizzazione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali - Piano di rientro dal deficit sanitario della Regione Campania…