Ridotta la cedolare secca sugli affitti concordati

La Legge di Bilancio 2020 ha ridotto al 10 per cento l’aliquota della cedolare secca sugli affitti applicabile in caso di contratti a canone concordato (art. 1, co. 6, L. n. 160/2019) A decorrere dal 1° gennaio 2020 l’aliquota applicabile per la cedolare secca sugli affitti dei contratti a canone concordato scende dal 15 al 10 per cento.In alternativa facoltativa rispetto al regime ordinario vigente per la tassazione del reddito fondiario ai fini IRPEF, il proprietario o il titolare di diritto reale di godimento di unità immobiliari abitative locate ad uso abitativo può optare per il regime della "cedolare secca".In tal caso, il canone di locazione relativo ai contratti aventi ad oggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all’abitazione, è assoggettato ad un’imposta, operata nella forma della cedolare secca, sostitutiva dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e delle relative addizionali, nonché delle imposte di registro e di bollo sul contratto di locazione; la cedolare secca sostituisce anche le imposte di registro e di bollo sull

Ceramica Industria - Fondo Sanitario Fasie - Circolare operativa

Fasie, il Fondo di Assistenza sanitaria integrativa per il settore "Ceramiche e refrattari Industria", fornisce le indicazioni operative valide per il 2020 Il Fondo Sanitario Fasie ha pubblicato la Circolare Operativa rivolta alle aziende che applicano il CCNL per gli addetti all’industria delle piastrelle di ceramica, dei materiali refrattari, ceramica sanitaria ecc, con le indicazioni relative alle tariffe valide per l’anno 2020, le modalità contributive e le scadenze di versamento. Contributi 2020 QUOTA AZIENDA € 140,00   QUOTA LAVORATORE Quota annua OPZIONE STANDARD € 140,00 OPZIONE STANDARD con iscrizione del/dei familiari € 186,00 per ogni familiare € 372,00 per ogni convivente OPZIONE EXTRA € 295,00 OPZIONE EXTRA con iscrizione del/dei familiari € 186,00 per ogni familiare € 372,00 per ogni convivente OPZIONE PLUS € 705,00 Regolazione contributo a carico dell’Azienda iscrittaIl contributo a carico dell'Azienda, pari a 140 € per singolo dipendente iscritto al Fondo, dovrà essere versato in unica soluzione entro il mese di Gennaio 2020. Contestualmente dovrà

Giurisprudenza - CORTE DI CASSAZIONE - Sentenza 16 gennaio 2020, n. 823

Mancata dichiarazione dell'esistenza di un contestuale rapporto di lavoro subordinato - Licenziamento per giusta causa - Divieto di cumulo di impieghi e di plurima retribuzione a carico del bilancio dello Stato - Conversione giudiziale del rapporto di lavoro temporaneo per nullità del termine - Applicabilità del regime cd. “a tutele crescenti”…

Giurisprudenza - CORTE DI CASSAZIONE - Sentenza 16 gennaio 2020, n. 822

Autisti dipendenti da aziende concessionarie di servizi di linea di pubblico trasporto - Licenziamento per inidoneità definitiva alle mansioni - Erronea valutazione clinica delle condizioni del ricorrente - Illegittimità del recesso - Misura del risarcimento - Verifica dell’idoneità affidata alle strutture sanitarie della Rete Ferroviaria Italiana…

Prassi - AGENZIA DELLE ENTRATE - Risposta 16 gennaio 2020, n. 5

Articolo 16, comma 1-septies del decreto legge 4 giugno 2013, n. 63 - Detrazione spettante agli acquirenti delle unità immobiliari vendute da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare che abbiano realizzato interventi relativi all'adozione di misure antisismiche…

Legislazione - MINISTERO FINANZE - Decreto ministeriale 27 dicembre 2019

Modifica del decreto 7 dicembre 2018 recante: «Modalità e tempi per l'attuazione delle disposizioni in materia di emissione e trasmissione dei documenti attestanti l'ordinazione degli acquisti di beni e servizi effettuata in forma elettronica da applicarsi agli enti del Servizio sanitario nazionale»…