Chiusura uffici

In occasione della Festa della Repubblica del 2 giugno, i nostri uffici resteranno chiusi anche lunedì 1 giugno 2015.

Coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali, i contributi per il 2015

Con circolare del 27 maggio 2015, n. 108, l’Inps pubblica aliquote contributive da applicare, per l’anno 2015, ai coltivatori diretti, mezzadri, coloni e imprenditori agricoli professionali. La contribuzione dovuta è determinata, ai sensi dell’articolo 7 della Legge n. 233/1990, moltiplicando il reddito medio convenzionale – stabilito annualmente con apposito decreto ministeriale - sulla base della media delle retribuzioni medie giornaliere degli operai-agricoli, per il numero di giornate indicate nella citata "Tabella D" allegata alla Legge 2 agosto 1990, n. 233, in corrispondenza della fascia di reddito convenzionale in cui è inserita l’azienda e applicando al risultato le aliquote percentuali come di seguito riepilogate.Con D.M. dell’8 maggio 2015 è stato determinato il reddito medio convenzionale, per l’anno 2015, in Euro 55,05. Le aliquote da applicare a tale reddito sono state rideterminate dal Decreto Legge n. 201/2011, convertito in Legge n. 214/2011, che all’articolo 24, comma 23, ha previsto che, dal 1° gennaio 2012, le aliquote contributive pensionistiche di finanziame

Prestazioni di fine servizio e di fine rapporto agli eredi

L’Inps, con messaggio del 22 maggio 2015, n. 3499, fornisce alcune precisazioni in ordine agli adempimenti legati alla dichiarazione di successione da richiedere per l’erogazione delle prestazioni di fine servizio o di fine rapporto. In particolare, l’articolo 11 del Decreto Legislativo n. 175/2014 - entrato in vigore il 13 dicembre 2014 - nel modificare l’articolo 28 del Decreto Legislativo n. 346/1990, recante "Approvazione del testo unico delle disposizioni concernenti l'imposta sulle successioni e donazioni", ha semplificato alcuni adempimenti legati alla dichiarazione di successione.Le modifiche concernono:- il limite di valore che consente, in presenza di altre condizioni fissate dalla legge, di fruire dell’esonero dalla presentazione della dichiarazione di successione;- i documenti da allegare alla dichiarazione di successione;- l’erogazione dei rimborsi fiscali a favore degli eredi.Nel dettaglio, secondo il nuovo testo del citato articolo 28, la dichiarazione di successione deve essere presentata all'ufficio del registro competente, che ne rilascia ricevuta; può essere sp

Legislazione - AGENZIA DELLE ENTRATE - Provvedimento 25 maggio 2015, n. 71472

Modalità con cui l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione del contribuente e della Guardia di finanza elementi e informazioni al fine di introdurre nuove e più avanzate forme di comunicazione tra il contribuente e l’Amministrazione fiscale, anche in termini preventivi rispetto alle scadenze fiscali, finalizzate a semplificare gli adempimenti, stimolare l’assolvimento degli obblighi tributari e favorire l’emersione spontanea delle basi imponibili - Disposizioni di attuazione dell’articolo 1, commi da 634 a 636, della Legge 23 dicembre 2014, n. 190…