Scopri la nostra offerta

Soluzioni ad alto valore aggiunto al servizio del professionista.

Banche Dati

Le soluzioni digitali di TeleConsul sono ideate per supportare il professionista nel reperire l’informazione più corretta e aggiornata, con il corredo di guide, scadenzari e strumenti operativi.

Scopri di più

Software

I gestionali di TeleConsul nascono dall’esperienza concreta del professionista e sono la risposta più agevole e completa per sbrigare operazioni complesse, comprimendo i tempi di utilizzo e coniugando efficienza e tempestività.

Scopri di più

Editoria

Risposte immediate ai problemi della pratica quotidiana, grazie ad una linea di pubblicazioni e soluzioni digitali, progettate e ideate per il Consulente del Lavoro. Caratterizzata da un’impostazione operativa e sempre attenta alle novità del settore, l’Editoria TeleConsul si propone quale autorevole punto di riferimento per l’informazione, l’aggiornamento e lo sviluppo delle competenze del professionista.

Scopri di più

Formazione

Fortemente connessa ed integrata con la produzione editoriale, la Formazione TeleConsul si articola in eventi in aula, sia gratuiti che a pagamento, di diversa natura e durata: convegni, percorsi formativi e focus. Avvalendosi di relatori esperti e preparati, l’attività formativa consente un apprendimento efficace ed una trattazione approfondita delle tematiche, grazie ad una continua interazione fra docente e discente, che permette l’analisi dettagliata di casi concreti, emersi nella pratica professionale.

Scopri di più

Servizi

TeleConsul propone una serie di servizi e App che agevolano le attività quotidiane, facilitano funzioni in mobilità e danno ulteriore impulso allo sviluppo del business, anche grazie alla possibilità di apprendimento rapido tramite vari webinar.

Scopri di più

Contattaci

Offerte del mese

CCNL Quadri e Impiegati Agricoli: Una tantum a ottobre

Spetta, con la retribuizione del mese di ottobre, un importo una tantum per i Quadri e gli Impiegati Agricoli L’accordo 7/7/2021 ha previsto che, ai dipendenti in forza alla data di rinnovo del presente contratto, e il cui rapporto di lavoro sia iniziato anteriormente all’1/1/2021, è riconosciuto un importo lordo di euro 225,00 a titolo di una tantum per gli impiegati di Ili categoria, riparametrato come segue: Categoria Una tantum - importo lordo Quadri 280,00 Impiegati I categoria 264,00 Impiegati II categoria 240,00 Impiegati III categoria 225,00 Impiegati IV categoria 210,00 Impiegati V categoria 200,00 Impiegati Vi categoria 190,00 Gli importi di cui sopra dovranno essere corrisposti a titolo di una tantum con la mensilità relativa a ottobre 2021 e non saranno considerati utili ai fini dei vari istituti contrattuali e nella determinazione del T.F.R.L'importo una tantum sarà riproporzionato per il personale part-time in relazione alla ridotta prestazione lavorativa.

Leggi
Agricoltura Impiegati Friuli Venezia Giulia: tabella salariale vigente

Si riporta la tabella paga Impiegati Agricoli in vigore nella Regione Friuli Venezia Giulia dall’1/7/2021, aggiornata con l'aumento del 2% previsto dall’accordo di rinnovo del CCNL del 7/7/2021 Salari Impiegati Agricoli dall’1/7/2021 (Art. 25 Accordo Nazionale 7/7/2021) Categoria Minimo mensile conglobato dall’1/1/2019 Integrativo Regionale FVG dall’1/1/2019 Aumento CCNL dall’1/7/2021 Totale lordo stipendio contrattuale dall’1/7/2021 Quadro 1.563,452 665,996 44,588 2.274,036 CONCETTO         1.a 1.476,327 663,818 42,803 2.182,948 2.a 1.347,150 597,707 38,897 1.983,754 3.a 1.231,694 515,711 34,948 1.782.353 ORDINE         1.a 1.152,126 447,883 32,000 1.632,009 2.a 1.087,862 361,372 28,985 1.478,219 Una tantum (Art. 25 Accordo Nazionale 7/7/2021)Ai dipendenti in forza alla data di rinnovo del 7/7/2021, e il cui rapporto di lavoro sia iniziato anteriormente all’1/1/2021, è riconosciuto un importo lordo di euro 225,00 (duecentoventicinque/00) a titolo di una tantum per gli impiegati di Ili categoria, riparametrato come seg

Leggi
STUDI PROFESSIONALI: linee guida green pass

Pubblicate le linee guida di Confprofessioni relative al "Green Pass negli Studi Professionali". Le presenti linee guida sono dirette a fornire ai datori di lavoro liberi professionisti alcune indicazioni utili per l’attuazione delle disposizioni vigenti ed in particolare per l’individuazione di idonee misure organizzative entro e non oltre il 15 ottobre 2021.Il titolare dello studio professionale o persona da lui incaricata formalmente dovrà richiedere l’esibizione del green pass, oltre che ai propri lavoratori dipendenti anche a tutti coloro che svolgono una attività lavorativa o di formazione o di volontariato nello studio professionale (a titolo esemplificativo collaboratori, lavoratori autonomi, stagisti e praticanti). Non rileva la durata o l’occasionalità della prestazione lavorativa all’interno del luogo di lavoro.Il libero professionista quando accede nei luoghi di lavoro pubblici o privati per lo svolgimento della propria attività lavorativa viene controllato dal titolare dell’attività o dal suo incaricato.Nel caso di uno studio professionale in cui operino solamente

Leggi
Contributo per i genitori disoccupati o monoreddito con figli con disabilità

In arrivo le modalità di presentazione delle domande di contributo e di erogazione in favore di uno dei genitori disoccupati o monoreddito facenti parte di nuclei familiari monoparentali con figli a carico aventi una disabilità riconosciuta in misura non inferiore al 60 per cento, un contributo mensile per un importo massimo di 500 euro netti (MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI - Decreto 11 ottobre 2021) Per genitore disoccupato si intende la persona priva di impiego oppure la persona il cui reddito da lavoro dipendente non superi le 8.145 euro all’anno o 4.800 euro annui da lavoro autonomo. Per genitore monoreddito si intende un individuo che ricava tutto il proprio reddito esclusivamente dall'attività lavorativa, sia pure prestata a favore di una pluralità di datori di lavoro ovvero sia percettore di un trattamento pensionistico previdenziale. A tal fine non si tiene conto della percezione di eventuali altri trattamenti assistenziali. Si prescinde, in ogni caso, dall'eventuale proprietà della casa di abitazione.Per nuclei familiari monoparentali si intendono quelli

Leggi