Scopri la nostra offerta

Soluzioni ad alto valore aggiunto al servizio del professionista.

Banche Dati

Le soluzioni digitali di TeleConsul sono ideate per supportare il professionista nel reperire l’informazione più corretta e aggiornata, con il corredo di guide, scadenzari e strumenti operativi.

Scopri di più

Software

I gestionali di TeleConsul nascono dall’esperienza concreta del professionista e sono la risposta più agevole e completa per sbrigare operazioni complesse, comprimendo i tempi di utilizzo e coniugando efficienza e tempestività.

Scopri di più

Editoria

Risposte immediate ai problemi della pratica quotidiana, grazie ad una linea di pubblicazioni e soluzioni digitali, progettate e ideate per il Consulente del Lavoro. Caratterizzata da un’impostazione operativa e sempre attenta alle novità del settore, l’Editoria TeleConsul si propone quale autorevole punto di riferimento per l’informazione, l’aggiornamento e lo sviluppo delle competenze del professionista.

Scopri di più

Formazione

Fortemente connessa ed integrata con la produzione editoriale, la Formazione TeleConsul si articola in eventi in aula, sia gratuiti che a pagamento, di diversa natura e durata: convegni, percorsi formativi e focus. Avvalendosi di relatori esperti e preparati, l’attività formativa consente un apprendimento efficace ed una trattazione approfondita delle tematiche, grazie ad una continua interazione fra docente e discente, che permette l’analisi dettagliata di casi concreti, emersi nella pratica professionale.

Scopri di più

Servizi

TeleConsul propone una serie di servizi e App che agevolano le attività quotidiane, facilitano funzioni in mobilità e danno ulteriore impulso allo sviluppo del business, anche grazie alla possibilità di apprendimento rapido tramite vari webinar.

Scopri di più

Contattaci

Offerte del mese

CCNL Pelli e ombrelli : Elemento di Garanzia Retributiva a febbraio

Erogato, nel mese di febbraio, un elemento di garanzia retributiva per gli addetti alle industrie manifatturiere delle pelli e succedanei e ombrelli e ombrelloni. Ai fini dell’incentivazione alla contrattazione aziendale, a favore dei lavoratori dipendenti da aziende prive della contrattazione aziendale o territoriale e che non percepiscono altri trattamenti economici individuali o collettivi oltre a quanto spettante in base al presente contratto nazionale, è riconosciuto un importo a titolo di "Elemento di Garanzia Retributiva - EGR".Tale elemento sarà del pari riconosciuto nel caso in cui Aziende o Associazioni datoriali territoriali non abbiano effettuato alla scadenza degli accordi gli incontri di verifica sulle condizioni di rinnovo degli accordi medesimi e/o non abbiano trovato soluzioni concordiL'importo dell’EGR, pari a 200,00 euro lordi, uguale per tutti i lavoratori, sarà erogato con la retribuzione del mese di febbraio di ogni anno con riferimento all’anno precedente. Infatti l'importo dell’EGR, che è da intendersi omnicomprensivo di ogni incidenza su tutti gli isti

Leggi
ANF: chiarimenti sulla domanda per i lavoratori in Cassa Integrazione

Con messaggio 25 febbraio 2021, n. 833, l’Inps fornisce chiarimenti sulla corretta gestione dei pagamenti diretti degli ANF per i periodi in cui sono riconosciute prestazioni sostitutive della retribuzione derivanti da sospensione o riduzione dell’attività lavorativa o per i percettori di indennità specifiche per settori produttivi, quali CIGO, CIGS, CIGD, ASO, CISOA e indennità di mancato avviamento al lavoro (IMA). In merito alle modalità di presentazione della domanda di Assegno per il nucleo familiare per i lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo a decorrere dal 1° aprile 2019, è stato previsto - con la circolare Inps n. 45/2019 - che le domande per la prestazione familiare, precedentemente presentate dai lavoratori interessati ai propri datori di lavoro utilizzando il modello "ANF/DIP" (cod. SR16), devono essere inoltrate direttamente all’INPS, esclusivamente in modalità telematica attraverso la procedura "ANF DIP".Considerale le richieste di chiarimenti volte alla corretta gestione dei pagamenti diretti degli ANF per i periodi in cui sono ri

Leggi
FONDOPROFESSIONI: ultimi giorni per i piani formativi

Fondoprofessioni con Avviso 03/2021 ha comunicato che fino al 5 marzo 2021 gli Studi professionali e le Aziende potranno presentare, tramite un Ente attuatore accreditato, un piano formativo progettato ad hoc per il proprio personale dipendente. Fino alle ore 17 del 5 marzo 2021 gli Studi professionali e le Aziende potranno presentare a Fondoprofessioni, tramite un Ente attuatore accreditato, un piano formativo progettato ad hoc per il proprio personale dipendente. In particolare, l’Avviso 03/21 finanzia la formazione finalizzata alla digitalizzazione, all’internazionalizzazione dell’attività, allo sviluppo delle soft skills e alla salvaguardia ambientale. Sono disponibili 1,8 milioni di euro per la formazione finalizzata alla digitalizzazione, all’internazionalizzazione dell’attività, allo sviluppo delle soft skills e alla salvaguardia ambientale, suddivisi su due scadenze di presentazione (la prima con termine 5 marzo).Nello specifico, l’Ente attuatore individuato si occuperà dell’analisi dei bisogni formativi dello Studio/Azienda, della presentazione dell’istanza di finanzia

Leggi
Esonero per assunzioni/trasformazioni a tempo indeterminato DL 104/2020: precisazioni Inps

Con messaggio del 25 febbraio 2021, n. 832, l’Inps comunica che è stata ulteriormente ampliata la validità del codice causale "L537", avente il significato di "Arretrati Esonero per assunzioni/trasformazioni a tempo indeterminato art. 6 d.l. 104/2020", prevedendo la possibilità di esporre come importo arretrato dell’incentivo IREC anche l’importo dell’esonero relativo alla mensilità di novembre e dicembre 2020. Come noto, l’articolo 6 del DL 14 agosto 2020, n. 104 (convertito, con modificazioni, L. n. 162/2020), ha previsto l’esonero totale dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per le nuove assunzioni a tempo indeterminato, o per le trasformazioni del contratto di lavoro subordinato a tempo determinato in contratto di lavoro a tempo indeterminato, effettuate a decorrere dall’entrata in vigore del decreto (15 agosto 2020) e sino al 31 dicembre 2020, con esclusione dei contratti di apprendistato e di lavoro domestico.Il successivo articolo 7 estende l’esonero in parola alle assunzioni a tempo determinato o con contratto di lavoro stagionale nei s

Leggi