Scopri la nostra offerta

Soluzioni ad alto valore aggiunto al servizio del professionista.

Banche Dati

Le soluzioni digitali di TeleConsul sono ideate per supportare il professionista nel reperire l’informazione più corretta e aggiornata, con il corredo di guide, scadenzari e strumenti operativi.

Scopri di più

Software

I gestionali di TeleConsul nascono dall’esperienza concreta del professionista e sono la risposta più agevole e completa per sbrigare operazioni complesse, comprimendo i tempi di utilizzo e coniugando efficienza e tempestività.

Scopri di più

Editoria

Risposte immediate ai problemi della pratica quotidiana, grazie ad una linea di pubblicazioni e soluzioni digitali, progettate e ideate per il Consulente del Lavoro. Caratterizzata da un’impostazione operativa e sempre attenta alle novità del settore, l’Editoria TeleConsul si propone quale autorevole punto di riferimento per l’informazione, l’aggiornamento e lo sviluppo delle competenze del professionista.

Scopri di più

Formazione

Fortemente connessa ed integrata con la produzione editoriale, la Formazione TeleConsul si articola in eventi in aula, sia gratuiti che a pagamento, di diversa natura e durata: convegni, percorsi formativi e focus. Avvalendosi di relatori esperti e preparati, l’attività formativa consente un apprendimento efficace ed una trattazione approfondita delle tematiche, grazie ad una continua interazione fra docente e discente, che permette l’analisi dettagliata di casi concreti, emersi nella pratica professionale.

Scopri di più

Servizi

TeleConsul propone una serie di servizi e App che agevolano le attività quotidiane, facilitano funzioni in mobilità e danno ulteriore impulso allo sviluppo del business, anche grazie alla possibilità di apprendimento rapido tramite vari webinar.

Scopri di più

Contattaci

Offerte del mese

Fondo di solidarietà per le attività professionali, nuove indicazioni Inps

I datori di lavoro con media occupazionale compresa tra più di 3 e 5 dipendenti, rientranti nel campo di applicazione del Fondo di solidarietà per le attività professionali, nel caso in cui non riescano ad assolvere l’obbligo contributivo relativo alla mensilità di maggio 2021, possono inserire l’importo dovuto sulle denunce di competenza giugno o luglio 2021, chiedendo tramite "Cassetto previdenziale" l’eliminazione dei codici di autorizzazione "0S" o "6G" per la sola mensilità di maggio 2021 (Inps, messaggio 11 giugno 2021, n. 2265). Prosegue l’emanazione di istruzioni relative agli adempimenti e alle modalità di compilazione del flusso Uniemens per i datori di lavoro rientranti nel campo di applicazione del Fondo di solidarietà bilaterale per le attività professionali.Come già comunicato (Inps, circolare n. 77/2021), a decorrere dal mese di maggio 2021, ai fini della compilazione del flusso Uniemens, la contribuzione ordinaria viene calcolata all’interno dell’aliquota complessiva applicata sulle retribuzioni imponibili ai fini previdenziali di tutti i lavoratori dipendenti, co

Leggi
CCNL METALMECCANICA INDUSTRIA: Adeguamento economico 9/6/2021

Firmato il 9/6/2021, tra FEDERMECCANICA, ASSISTAL e FIM, FIOM e UILM, l’accordo per la definizione dell’incremento retributivo complessivo, in vigore dall’1/6/2021, relativa all’Ipca consuntivata 2020 Le Parti FEDERMECCANICA, ASSISTAL e FIM, FIOM e UILM firmatarie del CCNL Metalmeccanica Industria, in adempimento di quanto stabilito nell’Accordo di rinnovo 5/2/2021, si sono incontrate per definire la quota dell’incremento retributivo complessivo, in vigore dall’1/6/2021, relativa alla dinamica consuntivata dell’Ipca 2020 al netto degli energetici importati.Per quanto riguarda i minimi retributivi, la quota relativa all’IPCA 2020 è ricompresa nella 1.a tranche di giugno 2021 degli incrementi retributivi complessivi, come previsti nell’accordo di rinnovo del 5/2/2021 e di seguito riportati Livelli Quota IPCA 2020 (ricompresa nella 1.a tranche, giugno 2021, degli incrementi retributivi complessivi) Minimi retributivi dall’1/6/2021 D1 7,34 1.488,89 D2 8,14 1.651,07 C1 8,32 1.686,74 C2 8,50 1.722,41 C3 9,10 1.844,64 B1 9,75 1.977,19 B2 10,46 2.121,20 B3 11,68 2.368,1

Leggi
Esonero contributivo filiere agricole e della pesca: differimento scadenze di versamento

Con messaggio dell’11 giugno 2021, n. 2263, l’Inps comunica che le scadenze dei versamenti relativi alla contribuzione afferente al periodo compreso tra il 1° novembre 2020 e il 31 gennaio 2021 sono differite alla definizione degli esiti della domanda di esonero. Al fine di assicurare la tutela produttiva e occupazionale delle filiere agricole, della pesca e dell'acquacoltura e contenere gli effetti negativi del perdurare dell'epidemia da COVID 19, alle aziende appartenenti alle predette filiere, comprese le aziende produttrici di vino e birra, è riconosciuto l'esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali, con esclusione dei premi e contributi dovuti all'INAIL, per la quota a carico dei datori di lavoro per la mensilità relativa a novembre 2020. L'esonero è riconosciuto nei limiti della contribuzione dovuta al netto di altre agevolazioni o riduzioni delle aliquote di finanziamento della previdenza obbligatoria, previste dalla normativa vigente e spettanti nel periodo di riferimento dell'esonero. Il medesimo esonero è riconosciuto agli imprenditori agricoli

Leggi
CCNL Impianti sportivi e palestre: commissione per il rinnovo del contratto

Sottoscritto, il 26/5/2021, la CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLO SPORT, con l'assistenza di CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L'ITALIA e SLC CGIL, FISASCAT CISL, UILCOM UIL, un accordo sulla prosecuzione dei lavori per il rinnovo del "CCNL per i dipendenti degli impianti e delle attività sportive profit e no profit", considerando il forte impatto dell'emergenza epidemiologica in atto. La crisi in atto ed il doveroso confronto sugli effetti della stessa sul versante contrattuale richiedono alle Parti un rinnovato impegno per poter continuare a ragionare su tutele sostenibili in favore di lavoratori ed imprese.Pertanto l'approccio più responsabile è ritenuto, al momento, quello di condividere un percorso che gradualmente conduca il settore fuori dalla crisi.In concreto, le Parti condividono di attivare a partire dalla data di sottoscrizione del presente accordo una Commissione che possa approfondire i temi già all'attenzione del tavolo contrattuale, espressamente individuati, proprio per trovarsi pronti, alla discussione sul rinnovo del CCNL, scaduto il 31/12/2018.Nello specifico, la suddet

Leggi